Adamo ed Eva

Adamo ed Eva

Correvi nel cortile sotto casa con le amiche
e dalla mia finestra io sentivo le tue grida
giocavi con la corda come un grillo che saltella
e Dio soltanto sa com’eri bella

Con me volevi fare sempre il gioco del dottore
ed io per visitarti ti spogliavo con timore
ma un giorno ci trovammo troppo stretti e in quel momento
scoprimmo insieme il primo sentimento

Adamo ed Eva il gioco nato nella stanza tua
se si poteva lo facevamo pure a casa mia.
Adamo ed Eva adesso dove sta quella bambina
che mi diceva: “..tu non dovrai mai farlo con nessuna”

E’ bello ritornare qualche volta nel cortile
e immaginarti ancora mentre corri con le amiche
sognare ad occhi aperti e sperare di incontrarti
magari all’improvviso per amarti.

Nessun commento

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website